zucca

/Tag:zucca
­

la zucca

La zucca si distingue per dimensione, forma e colore. A seconda delle varietà le zucche possono essere più o meno voluminose, avere forma tonda , appiattita, allungata, buccia spessa e striata, costoluta, nodosa o liscia, di colore verde o arancio e polpa per lo più di colore giallo-arancio, sempre molto compatta, farinosa e dolciastra.

La zucca si utilizza come contorno bollita o grigliata, in minestre, creme e risotti; è impiegata inoltre per preparazioni di impasti per ravioli e pasta al forno.

Il sapore dolciastro fa della zucca un alimento gradevole anche ai bambini.

La zucca contiene un’alta percentuale di acqua, glucidi, sali minerali (calcio, potassio, fosforo, sodio, ferro), vitamine A , B e C e caroteni.

L’alta percentuale di zuccheri che si forma durante la maturazione, fa si che non sia un alimento ideale per diabetici; favorendo la fluidificazione del sangue e per la composizione minerale, invece, è consigliata nei casi di colesterolomia. Possiede inoltre proprietà antifermentative, disintossicanti e regola l’equilibrio idrico. L’alta presenza di betacarotene rafforza il sistema immunitario.

La zucca si conserva bene e per lungo tempo in ambiente buio, asciutto e ben areato.

Torta di zucca con pinoli e mandorle

Zucca con spezie e miele

Torta soffice alla zucca aromatizzata

Zucca al forno