topinambur

/Tag:topinambur
­

Topinambur trifolati

Il topinambur

È a basso contenuto calorico, perché contiene proteine e poco grasso, ma è ricco di fibre. Tuttavia, è ricco di carboidrati, ma soprattutto in inulina, un carboidrato non assorbito dall’intestino e quindi non preso in considerazione nell’apporto calorico. È l’inulina che dà al topinambur la sua dolcezza, ma può anche causare disturbi digestivi. Ricco di potassio e povero di sodio, aiuta a stimolare l’eliminazione.

In autunno lungo le strade e gli argini dei fossi è facile imbattersi in bellissimi e alti fiori gialli che formano macchie ben visibili. E’ il topinambur (helianthus tuberosus) anche conosciuto come patata del Canada, tartufo di canna, pera di terra.
 E’ una varietà di girasoli perenni coltivata per il tubero che assomiglia ad una piccola patata bitorzoluta ma ha un sapore che ricorda il carciofo. E’ una pianta poco appariscente che può crescere fino a 3 metri di altezza con foglie ovali e ruvide. La sua caratteristica principale è la fioritura autunnale per cui viene coltivata anche come pianta ornamentale.