sedano

/Tag:sedano
­

Il sedano

Il sedano comune si consuma crudo nelle insalate miste e pinzimonio, oppure si adopera per insaporire minestre e condimenti. Con il sedano comune, la carota e la cipolla si prepara il brodo vegetale molto raccomandato nell’alimentazione costacurtiana..

Il sedano comune è ricco di sali minerali e vitamine. Contiene calcio, fosforo, sodio, potassio, selenio, zinco e magnesio. Contiene inoltre la vitamina A, vitamine del gruppo B e vitamina C. Il sedano è una pianta rimineralizzante, stimola le ghiandole surrenali e l’appetito,; alcalinizza il sangue e tonifica l’apparato sessuale; è consigliato al diabetico ma non all’iperteso e nelle malattie dello stomaco.. La presenza del selenio contrasta l’azione ossidativa dei radicali liberi, una funzione importante per conservare integre le membrane cellulari e le loro funzioni.

Salsa di sedano