E’ un frutto ricco di vitamine, in particolare vitamina C, superiore anche a quella del limone.

Inoltre ha un elevata presenza di minerali (potassio, rame, ferro). Per i suoi componenti il kiwi si caratterizza per le sue proprietà e indicazioni: è dissetante, diuretico, rinfrescante, potenzia le difese immunitarie, protegge le pareti dei vasi; è un ottimo antiossidante, ritarda l’invecchiamento, collabora efficacemente alla disintossicazione del sangue ed è importante nella prevenzione delle malattie da raffredamento. Il momento più indicato per l’assunzione di questo frutto è al mattino al risveglio. Uno-due frutti servono a regolare la funzione intestinale; quantità superiori potrebbero dare effetti troppo lassativi e disturbare l’intestino.

L’actinidia in alcuni casi può manifestare allergia e dunque non essere ben tollerata da tutti.